Limousine service Spoleto

Spoleto



Spoleto è tra le mete turistiche più apprezzate per la ricchezza della sua storia, la varietà dei suoi beni culturali e l’importanza dei suoi eventi artistici. Il centro storico della cittadina mantiene intatta la sua struttura di epoca medievale. Alle più antiche origini di Spoleto appartengono l'Arco di Druso e Germanico (arco romano che introduceva al Foro, che era ubicato nell’attuale Piazza del Mercato), il teatro romano, la Basilica di San Salvatore (un interessante monumento paleocristiano le cui origini risalgono al IV-V secolo d.C.), il Ponte Romano (o Ponte Sanguinario) e l’Anfiteatro (II secolo d.C.). Il maggiore monumento cittadino è il Duomo: eretto in forme romaniche nel XII secolo, all’interno conserva, tra le tante opere di pregio, uno straordinario ciclo di affreschi di Filippo Lippi. Nei dintorni di Spoleto, di grande interesse naturalistico sono il “bosco sacro” di Monteluco, caratterizzato da una fitta vegetazione arborea, e Villa Redenta, che sorge sui resti di un’antica villa romana, con un bellissimo parco dove si trovano alberi secolari, tra i quali passeggiò la nobiltà spoletina tra Seicento ed Ottocento. Spoleto è anche famosa perché essa ospita ogni anno, tra giugno e luglio, una importantissima manifestazione, il Festival dei Due Mondi, una rassegna artistica di altissima qualità (dall’opera alla musica sinfonica e da camera, dalle arti visuali a quelle letterarie, dalla danza al teatro) che richiama un pubblico internazionale in costante aumento. Dal punto di vista enogastronomico, Spoleto ha antiche tradizioni ed offre una varietà di piatti gustosi, ma allo stesso tempo semplici. Questa cucina trae ispirazione dai favolosi prodotti che la terra dello Spoletino offre: non a caso, questa città fa parte dell’Associazione Nazionale Città del Vino e di quella Città dell’Olio.